UPLOAD ON TOUR

pat-burgener" alt="Image" title="Image"/>
SO BEAST 2" alt="Image" title="Image"/>
Skiantos" alt="Image" title="Image"/>
ShantiPowaPic02" alt="Image" title="Image"/>
Lepre ph Eliana Giaccheri 9 web" alt="Image" title="Image"/>
KItana" alt="Image" title="Image"/>
Kingswood" alt="Image" title="Image"/>
JENNIFER GENTLE" alt="Image" title="Image"/>
foto-soviet-1485x1200" alt="Image" title="Image"/>
Alex Neri x Palma Llopis-8" alt="Image" title="Image"/>

UPLOADSOUNDS: IL TOUR

Un tour di concerti realizzato tra fine settembre e novembre organizzati da UploadSounds in tutto l’Euregio (Trentino, Alto Adige e Tirolo). Il tour cerca di coprire il più estensivamente il territorio dell'Euregio, collaborando e coinvolgendo diverse realtà che ospitano i concerti: BOOKIQUE (Trento), BASIS (Silandro), DIE BÄCKEREI e p.m.k (Innsbruck), UFO (Brunico), TEATRO DI PERGINE (Pergine), SUDWERK e MUSEION (Bolzano), MOLIN DE PORTEGNACH (Faver), HOTEL CICLAMINO (Pietramurata).

Ogni data prevede le esibizioni di tre band selezionati tra quelle iscritte - 1 trentina, 1 altoatesina e 1 tirolese - in apertura di headliner affermati.

Dal 2023, le band iscritte al contest entro il 22 settembre 2023, avranno priorità nella selezione da parte del team di Upload per la partecipazione al tour.

❯ VEN. 29.09.2023 PAT BURGENER » DIE BÄCKEREI, Innsbruck

Pat Burgener è uno snowboarder olimpico e cantautore. 

 Il destino non risparmia nessuno e, come molti atleti di alto livello, Pat si è infortunato. Dopo un infortunio nello snowboard nel 2014, Pat ha utilizzato il tempo libero dalla neve per dedicarsi alla sua seconda passione: la musica. Per creare la sua band ha collaborato con il fratello Max, alias Oddbox, chitarrista e produttore musicale con sede a Londra. 
 Ispirato da artisti di fama mondiale come Ben Howard, Matt Corby e Fleetwood Mac, ha iniziato a scrivere le sue canzoni basandosi sulle sue esperienze di vita e di viaggio. 
 I suoi primi singoli hanno riscosso un grande successo e gli hanno permesso di suonare in location di livello mondiale come il Montreux Jazz Festival nel 2016. 
 Aiutando Pat a trovare il suo equilibrio, la musica gli ha dato le ali per raggiungere nuove vette nella sua carriera di snowboarder, realizzando persino il suo sogno di rappresentare la Svizzera alle Olimpiadi del 2018 a PyeongChang, dove si è classificato a un incredibile 5° posto. 
 Dopo 4 EP che hanno totalizzato più di 10 milioni di stream su Spotify, Pat sta attualmente lavorando al suo album di debutto, la cui uscita è prevista per la primavera del 2023. Con queste composizioni cantautorali, Pat vuole diffondere nel mondo un'atmosfera solare e luminosa. Pat spiega: "Volevo davvero scrivere della musica che portasse il sorriso sui volti delle persone e facesse venire voglia di ballare. In questi tempi di incertezza è diventato fondamentale rimanere positivi e felici, e so che la musica può svolgere un ruolo importante in questo senso".

❯ VEN. 06.10.23 LEPRE » BOOKIQUE, Trento

Cantante, batterista, percussionista e rumorista, quello di Lepre non è un volto nuovonelpanorama musicale.Già noto nella scena romana con il progetto Le Sigarette e al fianco di Lucio Leoni sin dal 2016 come batterista e membro stabile della band, Lepre ha dato vita a un progetto solista che racchiude in sé tutta la sua formazione da musicista e le sue esperienze, con uno slancio consapevole verso la ricerca di suoni.“Malato” (uscito per Trovarobato a Maggio 2022), è il suo album di esordio, un lavoro dal gusto audace, dalle connotazioni ‘anti-pop’ in cui le melodie si lasciano consapevolmente contaminare da parti più sperimentali che riescono a svincolare la musica di Lepre dal bisogno di definirsi in un unico genere.


❯ SAB. 07.10.23 SHANTI POWA ORCHESTRA » BASIS, Silandro

Quando si incontrano diversi generi musicali con testi in inglese, italiano e tedesco, questo porta unnome in Alto Adige: Shanti Powa.In questi anni, la band, fondata nel 2010, ha raggiunto una certa fama anche al di fuori dei confini della sua terra di origine. Le loro canzoni sono ascoltate in radio in oltre 160 Paesi. Shanti Powa si esibisce sui palcoscenici dei più grandi festival musicali europei e a dicembre 2022 per la prima volta anche fuori continente, all’interno della Anti-Corruption Conference a Washington DC (USA). Shanti Powa non ha un’audience specifica. Nei centinaia di concerti live, si incontrano nel pubblico persone di età e stili musicali differenti.Questa diversità non riguarda solo i loro fan, ma anche la band stessa. Nelle loro canzoni i dieci musicisti combinano diversi elementi musicali, spaziando dal reggae al funk, dalla dancehall alla dub,dal rap/hip hop a rock e ska, riuscendo comunque a mantenere il loro suono inconfondibile.L’umore di base è l’up beat: un’energia solare, calda, positiva e oscillante che attraversa la loro discografia. La loro musica è caratterizzata da un ritmo incalzante e contagioso, ma che tuttavia trasmette anche serenità. Anche nel quarto e ultimo album Dreamer (2021-prodotto da Gaudi),rimangono fedeli al loro stile, riuscendo a creare musica di qualità(“good music”). Il loro nome parla da sé: pace interiore e forza. Shanti Powa.


❯ VEN. 13.10.23 KITANA » P.M.K, Innsbruck

Kitana è l'antitesi dell'influencer e del rap hipster new wave. È il peggior incubo di tutti gli Industry Plants e dei rapper di plastica, che lei espone, battuta per battuta, con facilità attraverso punchline rap su beat moderni. Se si ascoltano le canzoni della ventiquattrenne viennese con radici balcaniche, si capisce subito che ha fatto i compiti a casa: rappresenta una categoria di artisti che raramente si sente nel rap tedesco (a differenza di quello americano) e che raramente si trova. Flussi, melodie e stile contemporanei, ma allo stesso tempo il suo livello lirico può competere con quello dei classici MC e dei vecchi hip hop. Quando parla, sembra che Young MA e Shindy abbiano avuto un figlio che sta per diventare la sorellina di 070 Shake. E a prima vista potrebbe non essere immediatamente chiaro se a rappare sia un uomo o una donna, perché né la sua voce androgina né i contenuti lo rivelano. “Hab eine Miss in meinem Raum, ich f halt gerne mit Frauen, ja ich f halt gern mit Frauen".


❯ SAB. 14.10.23 KINGSWOOD » UFO, Brunico

Nati nel 2009, Kingswood ha raggiunto il successo con numerosi successi. Hanno pubblicato 6 album in studio acclamati dalla critica, con numerosi singoli che hanno raggiunto lo status di Oro e Platino. Nomination ARIA per il miglior album rock al loro debutto, con uscite consecutive nella top 10 delle classifiche per i loro primi tre album. Il loro album più recente, "Home", ha debuttato al numero 1 della classifica ARIA Australia Country Music, dove è rimasto per 3 settimane consecutive. Il gruppo ha fatto numerose tournée in Australia e nel mondo, supportando artisti del calibro degli AC/DC e Aerosmith. I Kingswood sono attualmente impegnati in una serie record di concerti, più di 100, annunciati per la prima fase del tour australiano "Hometowns"


❯ VEN. 20.10.23 SO BEAST » FOYER DEL TEATRO, Pergine

I So Beast sono Katarina Poklepovic e Michele Quadri, entrambi produttori, beat maker, musicisti e compositori di provenienze miste, di base nella campagna bolognese. Il percorso dei So Beast, per molti anni, è stato soprattutto incentrato sull’improvvisazione libera,sulla sperimentazione, l’arte multimediale e la radio art. Hanno curato diversi podcast radio art (World Wide Breast per radio Tsunami in Cile, Lungs Dance per Galleriapiu e OOXXYY per Narkissos Gallery di Bologna). Per anni si sono mossi in tour nella scena più profonda underground in Europae nei Balcani.La scintilla nel dialogo musicale si accende nel 2015, quando, all’interno del circuito del centro sociale bolognese XM24, il duo inizia a sperimentare col pianoforte e una drum machine,seguendo un proprio flusso estetico-sonoro. La loro identità stilistica è fatta di sonorità psichedeliche, pop, punk, noise-avantgarde, rap, world music contemporanee, ma mai facile da inscatolare in una categoria definita. Sperimentazione e rivoluzione sono le parole chiave alla base del loro sound, che diventa un vero e proprio approccio esistenziale. Nel dicembre 2016 esce il primo album Kira per l’etichetta indipendente californiana Time Released Sound. Nel 2019 arriva Fit Unformal per la bolognese Oh Dear records e U-Bac, label tedesca. L’anno successivo esce l’EP Superblack per UR-suoni, mentre il 2021 pubblicano alcuni singoli, Punch e Multyplayer (NEEDN’T). Nell’ultimo anno si esibiscono al Dr Martens Fest, al Beaches Brew e al JAzzwerkstatt in Svizzera. Inaugura una permanenza fissa a Radio Raheem, con un il loro programma mensile Abstract Boombox. I So Beast rompono esplorano nuovi territori artistici, non solo abbracciando lingue e generi diversi, ma entrando in contatto con forme d’arte che superano la musica. Dialogano con la moda, collaborando con Marco Rambaldi per le sincronizzazioni delle sue sfilate durante la Milano Fashion Week del 2020/21/22. Nel 2023 tornano con una nuova produzione, e pubblicano il loro ultimo anno, BRILLA il 31 marzo.Per Neednt’ e La Tempesta.I So Beast rompono i confini dell’arte, dei generi e della lingua. Sperimentano, mescolano,uniscono e dialogano senza mai imporsi limiti. Il tutto ricercando sempre un livello qualitativo altissimo e produzioni dall’ impronta internazionale


❯ SAB. 21.10.23 SKIANTOS » SUDWERK, Bolzano

Dal 1977 gli Skiantos sono una cult-band apprezzata da una schiera di ammiratori irriducibili,“zoccolo duro” di seguaci del demenziale. Ideatori e propagatori del genere, dello stile, nonché dell'aggettivo demenziale (che per loro stessa definizione significa un “cocktail di ironia,improvvisazione, poesia quasi surreale, cretinerie, paradossi e colpi di genio”), gli Skiantos hanno continuato imperterriti a produrre dischi sul filo dell’ironia, che è la loro chiave di lettura preferita.I soci fondatori, tutti battezzati con nomi d’arte demenziale, sono stati: Roberto Antoni dettoFreak', laureato al DAMS con una tesi sui Beatles, Andrea Setti detto ‘Jimmi Bellafronte’, geometrae cantante per diporto, Stefano ‘Spisni Sbarbo’ Cavedoni, universitario DAMS, attore di prosa, clown,poeta e cantante, Fabio Testoni (alias ‘Dandy Bestia’), chitarrista neo-professionista e rockettaro militante; li hanno accompagnati nel corso della loro lunghissima carriera per periodi più o meno lunghi tanti altri bravissimi musicisti, tra cui Leo ‘tormento’ Pestoduro, Andy Bellombrosa, Frankie Grossolani, Gianni Lo Grezzo, Carlo Atti ‘Charlie Molinella,’ Lucio bellagamba, Sandro Belluomo,Marco ‘Marmo’ Nanni, Granito Morsiani, Luca ‘Tornado’ Testoni, Max ‘Magnus’ Magnani, Gianluca La Molla' Schiavon, etc.Gli Skiantos sono intervenuti sul linguaggio delle parole e dei comportamenti, scegliendo di essere banali, “stupidi”, allusivi,esagerati ed aggressivi in contrapposizione alla retorica dei "buoni sentimenti" e alla prosopopea dei cantautori. Hanno raccolto segnali dal gergo giovanile per contaminare l’insopportabile modo del “buon senso”. Ad una presunta “poetica alta” da grande artista hanno contrapposto una “poetica bassa” da artista sconnesso.Dopo la morte di Roberto ‘Freak’ Antoni, il gruppo ha deciso di continuare l’attività in sua memoria.


❯ SAB. 04.11.23 ALEX NERI (Tenax, Planet Funk) » MUSEION, Bolzano

Alex Neri ha dato un contributo influente alla moderna musica dance elettronica fin dai primi anni '90. Alex ha iniziato la sua carriera molto giovane, come DJ in vari club della regione Toscana. Erano gli anni della new wave, dell'electro funk e della musica house influenzata dal garage degli anni '90, e Alex divenne rapidamente noto in tutto il mondo per le sue produzioni uniche in stile italico. Oltre al successo come DJ internazionale, ha anche stretto un rapporto di lavoro a lungo termine con Marco Baroni. Insieme hanno prodotto molti dischi classici sotto diversi pseudonimi, tra cui uno dei più popolari è Kamasutra, le cui uscite sono state venerate su scala globale. Nel 1995 Alex ha creato i Planet Funk, pubblicando due superbi dischi da club prima che questo progetto si trasformasse in una vera e propria band. Il loro primo singolo ufficiale come band è stato "Chase the Sun" nel 1999, che è diventato rapidamente una hit radiofonica globale e ha portato alla pubblicazione di diversi album e singoli, acclamati dal settore. Ad oggi la band ha pubblicato cinque album in studio, un "Best Of" e sta attualmente ultimando il sesto album, che uscirà nel 2022. La passione di Alex rimane nei club, dove può esprimere al meglio il suo amore per la musica. Sempre innovativi, i suoi DJ set sono un fantastico connubio tra suoni sperimentali e i brani house e techno più caldi di tutto il mondo.

❯ SAB. 11.11.23 SOVIET SOVIET » MOLIN DE PORTEGNACH, Faver

I Soviet Soviet sono una band nata a Pesaro nel 2008 e attualmente composta da Matteo Sideri(chitarra), Andrea Giometti (basso/voce) e Alessandro Ferri(batteria).Il trio ha iniziato ad acquisire notorietà nel 2009, con una manciata di singoli autoprodotti e un lunghissimo tour pieno di date. La notorietà della band cresceva costantemente grazie alle eccezionali esibizioni dal vivo e all’EP “Summer, Jesus” pubblicato nel 2011.L’immediatezza che caratterizza la dimensione live dei Soviet Soviet è stata presto portata in studio, dove, grazie a un lavoro particolarmente meticoloso, nasce “Fate”, il loro debut album pubblicato nel novembre 2013, che si inscrive nella traccia sonora dei precedenti EP. Verrebbe Naturale etichettare i Soviet Soviet con l’aggettivo “post-punk”, anche se la band è costantemente impegnata ad ampliare i propri orizzonti verso diversi generi affini come coldwave e art-punk, con lo scopo di ottenere sonorità sempre nuove. Su questa scia, il 2 dicembre 2016, esce "Endless".I brani dell’album sono presenti in diverse compilation e conta anche un remix realizzato da Oliver Ackermann (il cantante degli A Place To Bury Strangers). È stato seguito da numerosi tour in Italia e nel mondo (USA, Messico, Sud America, Russia e tanti altri).


❯ SAB. 18.11.23 JENNIFER GENTLE » HOTEL CICLAMINO, Pietramurata

I Jennifer Gentle sono forse una delle più bizzarre e improbabili rock bands italiane di sempre,tanto da divenire nel 2004 il primo gruppo tricolore ad essere messo sotto contratto dalla leggendaria etichetta americana Sub Pop (Nirvana,Soundgarden, Mudhoney e Shins).Negli Anni hanno collezionato una lunga quanto eterogenea lista di fans (comprendente nomi come Graham Coxon, Jarvis Cocker, Julian Cope, Mars Volta e membri di Architecture in Helsinki Dandy Warhols) che li ha trasformati in una delle formazioni indie italiane piùconosciuteall’estero.Nel 2013 Fasolo lancia il progetto di studio Universal Daughters,con il quale pubblica l'album hast Thou forsaken me, raccolta di covers appartenenti alla tradizione anglo-americanaeinterpretate da un cast internazionale nel quale tra gli altri appaiono Jarvis Cocker, Chris Robinson dei Black Crowes, Alan Vega, Verdena, Mark Arm dei Mudhoney e Gavin Friday.Nel 2019 esce per Tempesta Dischi il settimo LP della band capitanata da Marco Fasolo.Intitolato semplicemente Jennifer Gentle e composto da 17 brani per sessanta minuti di musica,si tratta del disco di gran lunga più completo ed insieme accessibile realizzato da Fasolo (il quale,dopo le collaborazioni con Verdena e Bud Spencer Blues Explosion, ha prodotto l'album d'esordio degli I Hate My Village).

UploadSounds.eu: iscrizione completata

Login


Password persa

Annulla

Professionals subscription


Dati

Referente

Tipologia




















Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Leitmotiv soc.coop. e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

  • è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
  • è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
  • è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GDPR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
  • non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
  • verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.
  • la policy privacy completa puoi trovarla al link www.uploadsounds.eu/privacy. Per ogni informazione o richiesta puoi scriverci all'indirizzo info@uploadsounds.eu.
Annulla

Iscriviti alla nostra newsletter


Annulla
Disastro by Humus [Scheda Band]
I Like The Way by Tommy Sherbs & The Rocksteady Survivors [Scheda Band]
Mare di Bugie by Runaway [Scheda Band]
Rolleter Stuan by MichL [Scheda Band]
New Begin by Hålo [Scheda Band]
Portami giù by Step [Scheda Band]
Prototyp by damark [Scheda Band]
Lullaby by Echoes [Scheda Band]
//Reflection\\\\ by BlindApex  [Scheda Band]
Tutta l\'energia by Pekorelle [Scheda Band]
Moving Together by Ines Mags [Scheda Band]
Maniche Larghe by SUPERMARKET [Scheda Band]
9e90 by Junk 76 [Scheda Band]
Givin\' a .Paak by Alex the Judge and the forbidden fruits [Scheda Band]
Disoccupato by Tu sabes [Scheda Band]
Due Settimane by Ranabis [Scheda Band]
Let Me Go by HRTBRKR [Scheda Band]
Late September Blues by Dave Wildheart [Scheda Band]
Bocche Stanche by Astio  [Scheda Band]
Margini by MEDAGLIA [Scheda Band]
Panda by Lisa Pivetta [Scheda Band]
irgendwie by isi [Scheda Band]
Jotain Hotel by Outwit [Scheda Band]
Sleeping Dogs (new mix) by Goalkeepers Are Different [Scheda Band]
Sfinge by Lacoin [Scheda Band]
ich kaufe dir die welt by IGERL [Scheda Band]
Per mano by Malogrido  [Scheda Band]
la bira by The Pec Mode [Scheda Band]
La donna di Kobane by Luciano Forlese & PROPAGANDA [Scheda Band]
La mappa della felicità by The Darts  [Scheda Band]
Ahiai by Margherita [Scheda Band]
Farfalle by saraalice [Scheda Band]
Darker than you think by Constance [Scheda Band]
SHIVER by MAD MEDULLA [Scheda Band]
Come siamo messi by Davide Prezzo [Scheda Band]
Voces by Plan-Bi [Scheda Band]
In ombra by Blue Tortugas [Scheda Band]
Ti prego resta by Miata [Scheda Band]
GOOD LIFE (the goddess) by StOCAoS [Scheda Band]
Melancholia by Bianca [Scheda Band]
Fari Nella Notte by Alice [Scheda Band]
Adagio per i Nostri Giorni by Mezzo Tono Sotto la Realtà [Scheda Band]
I See It Through by Rusty Bucks [Scheda Band]
Soffocasa by Sottobosco [Scheda Band]
Dove Sono? by Stefano Eccher [Scheda Band]
Comfort Paradox by MaNiDa [Scheda Band]
A Movie I\'ve Already Seen by The Besides [Scheda Band]
24h by Atop the Hill [Scheda Band]
Loki - El Loco by Loki [Scheda Band]
Hide In My Shadows by Dead Gallery [Scheda Band]
boom by hyppoch [Scheda Band]
SaSa - Un Quarto Di Secolo by SaSa [Scheda Band]
City-lights by rico [Scheda Band]
Is This Love Or Is This More by Aylin [Scheda Band]
Il mare che i terroni rimpiangono by ILPALESECHEAMO [Scheda Band]
Until I Can See The Sun by Ok, Rose.  [Scheda Band]
Vestito Blu by Faultier [Scheda Band]
Morso sul Collo by DUOPOP [Scheda Band]
Serotonina by Emilio Paranoico [Scheda Band]
Distante by Fanchi [Scheda Band]
Patch 1: \"Chicken Bull\" by Patchwork Family [Scheda Band]
SHANGAI by Blue Shirts [Scheda Band]
Monday by Mondo Frowno [Scheda Band]
Speckknedl by Pelunitschers [Scheda Band]
WHISPER by KINDER BIG MUFF [Scheda Band]
Preview by mr_selecta [Scheda Band]
Road Trip by Medea Hinteregger [Scheda Band]
Torn by EXOCORE [Scheda Band]
Treintin by Pera [Scheda Band]
TILT by JCX [Scheda Band]
Waziry by Codex_Saqqara [Scheda Band]
1200 by Sara Kane [Scheda Band]
Last Night by seasons&colors [Scheda Band]
Rulez by Last Chance [Scheda Band]
Mare aperto by Sogni dell'Adige [Scheda Band]
Thank You by Vera Gsenger [Scheda Band]
Baumhaus by Janka [Scheda Band]
È il mare o è il cielo by Polipi Alla Gogna [Scheda Band]
Armes Land by Emi Massmer [Scheda Band]
Domenica Mattina by Pesch [Scheda Band]
BUIO (Qui ed Ora) by CARPA [Scheda Band]
Il peso dell\'odio by gabbbrielll [Scheda Band]
Ristari by Fan Chaabi [Scheda Band]
Film by maude [Scheda Band]
Scorpios by Nina Duschek [Scheda Band]
Faint by Synthakt [Scheda Band]
Il re dei torti by Duo Fanamber [Scheda Band]
Tiger and his Warrior by Moon Woman [Scheda Band]
Il Ballo di Orione by Lische E  [Scheda Band]
Vento by Maitea [Scheda Band]
mitra x natale by 66cl [Scheda Band]
Lady* In My Mind by Rumoured Facts [Scheda Band]
PF16N by Erik Holena [Scheda Band]
Nothing by Pheromones [Scheda Band]
Versteckerlix by Santra [Scheda Band]
Wait by undertone [Scheda Band]
Vicoli Di Ponza by FANTA [Scheda Band]
codeX558 by iando [Scheda Band]
animale selvatico by degrado da radici [Scheda Band]
Amaranto by Statofluido [Scheda Band]